Sono stato ascoltato in Procura, ma Emiliano non si ricorda perché mi ha querelato…incredibile!

Sono da poco uscito dagli uffici della Procura di Bari dove ho reso informazioni sommarie alla Polizia Giudiziaria delegata dal P.M., in relazione all’indagine originata dalla querela a mio carico promossa dal Presidente della Regione Puglia. Durante il cordiale colloquio con gli ufficiali ho esposto i fatti e ho prodotto gli atti in mio possesso per dimostrare che non vi è stata nessuna diffamazione denunciando oltremodo. Ora attendo fiducioso l’evolversi delle indagini, ma non posso non raccontarvi ciò che ho ascoltato stamattina venendo a Bari. Un amico mi ha girato la registrazione audio dell’intervento di Michele Emiliano durante la trasmissione su Radio Mi Piaci condotta da Tommy Tedone. Non potevo credere alle mie orecchie, ha detto che avrebbe rimesso la querela se solo avessi chiesto scusa per le infamità dette sulla consulenza accordata dalla Regione all’OMS per la valutazione sul danno sanitario delle emissioni dell’ex Ilva (https://bit.ly/2JRTkRJ). In pratica mi ha scambiato per il Professor Assennato, che aveva querelato settimane addietro per le sue dichiarazioni sulla Vds che erroneamente mi ascrive (https://bit.ly/32opMU5), salvo poi ricredersi rimettendola (https://bit.ly/2XGqWM6). Incredibilmente ha dimenticato che io, invece, mi riferivo sì a Taranto, ma parlavo di intramoenia, extramoenia, primari e dell’Ospedale Santissima Annunziata.

In che mani siamo finiti?

 

x

Check Also

Banca del sangue all’ospedale della Murgia…una buona notizia!

Questa mattina ho partecipato all’inaugurazione del centro Trasfusionale dell’ospedale della #Murgia (Banca del Sangue), che ...