DECARO, ALTRO SERVO DEL SISTEMA

Ma questi sono del mestiere? Ma da quando in qua in Italia si rispettano le leggi?

Sono diminuiti gli incidenti perché la gente sta a casa in smart-working o senza lavoro e senza ristori a piangere. Perché gli italiani non vanno in palestra, non vanno al ristorante, non vanno in vacanza e non portano i figli a scuola.

La prova del nove?

Basterebbe verificare il ridotto consumo di carburante, i meno pedaggi incassati, le flessioni nelle vendite di auto, le minori manutenzioni dal meccanico e dal carrozziere, i mancati treni di gomme, etc…

Ma davvero pensate che abbiamo tutti l’anello al naso? Incresciosi e indecenti loro e tutti coloro che gli credono.

P.S. Ovviamente le buche e i tratti di asfalto ammalorato sono aumentati, ed è solo colpa vostra, con l’aggravante degli avvoltoi che si mettono a lucrare con autovelox mobili per inadempienze di Anas e Province…Mario

P.P.S. Nel 2019 sono stati 172.183 gli incidenti stradali con lesioni a persone in Italia, in lieve calo rispetto al 2018 (-0,2%), con 3.173 vittime (morti entro 30 giorni dall’evento) e 241.384 feriti (-0,6%).

P.P.P.S. Nel 2020 l’Istat registra il crollo record di incidenti, feriti e vittime sulle strade italiane. Secondo una stima preliminare, da gennaio a settembre – complici le restrizioni dovute alla pandemia del Covid – gli incidenti con lesioni a persone sono stati 90.821, pari a -29,5% rispetto all’anno precedente.

x

Check Also

O TI ALLINEI O TI SILENZIANO

“Prima di tutto vennero a silenziare Trump, e fui contento, perché mi era antipatico. Poi ...