SIAMO I PIÙ IGNORANTI D’EUROPA…

In Italia siamo i più ignoranti d’Europa!

Attenzione, però, ‘non si deve confondere il termine “ignorante” con poco istruito o analfabeta, ma invece che ignora la realtà che lo circonda. Il termine “misperceptions” infatti con cui viene presentata la classifica generale significa “percezione erronea”. Gli italiani quindi secondo IPSOS Mori non conoscono a sufficienza quello che realmente accade nel proprio paese.’

Per questo non ci si deve meravigliare se imbonitori e lestofanti passano per grandi statisti e salvatori della Patria.

Per questo non ci si deve meravigliare se l’informazione riesce a convincerci facilmente di ciò che vuole il sistema e non di ciò che è giusto per la collettività.

Per questo non ci si deve più meravigliare di tutte le volte che guardiamo il dito per non vedere la luna.

Un esempio recentissimo? (DITO) In queste ore tutti si stanno lamentarndo e stanno polemizzando con la scelta draghiana di delegare alla società americana Mckinsey la supervisione del Recovery Plan, con esternazioni del tipo: come, in Italia non abbiamo le competenze adeguate? 25 mila euro (lo 0,0 periodico dell’ammontare) agli stranieri? Ma non era il governo dei migliori? (LUNA) Nessuno, invece, che si è preoccupato di farci riflettere sul fatto che quei 209 miliardi sono solo un’ulteriore cessione di sovranità all’unione europea che, notoriamente, è al servizio del potere finanziario che ha sede, prevalentemente, in America.

Invidio molto gli ‘ignoranti’, perchè so che se non discerni la realtà che ti pervade vivi meglio e ti accontenti del nulla in attesa di trapassare.

Buona domenica…Mario

x

Check Also

AGGIORNAMENTI SULLA SITUAZIONE SANITARIA PUGLIESE

Al primario Quaranta del pronto soccorso del San Paolo avranno fatto il cazziatone e un ...