Istituzione difensore Civico. Commissione boccia proposta di Conca (M5S). “Tutto rimarrà com’è con la legge inapplicata”

“Grazie a Destra e Sinistra, la Puglia resterà una delle due regioni in Italia a non avere un difensore civico. La legge regionale del 2004 prevede l’istituzione dell’ufficio della difesa civica, composto da 5 membri, mai diventato realtà, per questo ho presentato una proposta di modifica che porti i componenti da 5 a 1, con notevoli risparmi sui costi previsti per l’ufficio. Oggi dopo una serie di rinvii la proposta è stata bocciata in Commissione, nonostante il parere favorevole della presidenza del Consiglio. In questo modo tutto rimarrà com’è e i pugliesi non potranno rivolgersi a questa figura di garanzia e di controllo nella pubblica amministrazione”. Lo dichiara il consigliere del M5S Mario Conca in seguito al voto negativo in VII Commissione alla sua proposta di legge per modificare l’art.50  della legge regionale 7 del 2004,

“Paradossalmente continua Conca avrei preferito fosse passato l’emendamento presentato dal consigliere Amati che chiedeva la soppressione dell’articolo e di fatto della figura del difensore civico. Almeno il Consiglio avrebbe preso una posizione netta: invece in questo modo tutto resta com’è, con la legge inapplicata. La proposta arriverà comunque in aula, dove auspico che la votazione abbia un esito diverso. Anche perché la bocciatura non è stata supportata da alcuna motivazione valida, tanto che ci sono volute ben tre sedute di Commissione perché la maggioranza si mettesse d’accordo su cosa fare, andando persino contro l’ufficio di presidenza, evento più unico che raro. Sorge il dubbio che la scelta sia legata solo a giochetti politici. Abbiamo bisogno di un interlocutore che faccia da mediatore tra cittadini e pubblica amministrazione, garantisca l’imparzialità, il buon andamento e la trasparenza nell’azione amministrativa”. 

 

x

Check Also

Altamura. Discarica in contrada Le Lamie. Conca (M5S) presenta interrogazione: “Verificare lo stato d’inquinamento del terreno”

Ad Altamura vi è una Murgia dei Fuochi da scongiurare nell’interesse dell’intero comprensorio. Sollecitato da ...