I viglili, il sindaco di Grumo e la revisione scaduta!

Sono seriamente preoccupato, da cinque giorni non vedo i vigili di #Grumo sulla piazzola di sosta a salassare i cittadini con l’#autovelox, cos’è successo? Il #Prefetto si sarà reso conto che la postazione mobile era illegittima perché mancava un suo decreto prefettizio e non ottemperava alla circolare #Minniti? Oppure sarà che al comune di Grumo si sono resi conto che la #Lancia Delta utilizzata, che peraltro risulta intestata ad una società di leasing, era senza #revisione, almeno fino a ieri l’altro, perché scaduta il 30 giugno 2019? Certo che è da ridere, a luglio e ad agosto hanno fatto centinaia di multe utilizzando un mezzo che era da sequestrare seduta stante…incredibile! E dire che ho chiesto alla #Polizia e ai #Carabinieri di andare a controllarli…’mannaggia’ a loro!
Mario

REPLICA DEL SINDACO D’ATRI

#FYI – Il sindaco grumese conferma l’infrazione perpetrata per mesi da parte dei suoi vigili, l’auto di servizio priva di regolare revisione utilizzata per fare le multe, ma goffamente incolpa la società di leasing. Stamattina, mi dicono, che erano nuovamente sulla piazzola di sosta della #SS96 a lucrare in nome della pubblica incolumità. Deduco dalla nota del primo cittadino che fossero lì senza il collaudo obbligatorio. Alla faccia della legalità!! In calce la risposta di D’Atri, postata questa mattina sui social tra i commenti del mio post, che vi partecipo per opportuna conoscenza…buon weekend!

💦💦💦💦

“In merito alla questione sollevata dal cons. Conca della mancata revisione al mezzo Lancia Delta EP146GX in dotazione alla polizia locale di Grumo Appula si precisa che trattandosi di autovettura in noleggio il Comune paga trimestralmente fatture alla società Leasys per l’uso del mezzo.
Nelle clausole contrattuali sono previsti altresì il pagamento della polizza assicurativa e la revisione periodica dell’automezzo. La Società, a scadenza, paga il premio assicurativo e comunica al Comune il rinnovo della revisione, allegando un elenco di officine autorizzate presso le quali poter effettuare il servizio.
La medesima società fornisce altresì tutta la manutenzione ordinaria tranne che le deteriorazioni dovute ad eventi eccezionali e non compresi nel contratto.
Era quindi compito della Leasys comunicare all’ufficio competente la scadenza della revisione che sarebbe stata effettuata presso l’officina autorizzata dalla medesima Società di noleggio.
Ad ogni buon conto si provvederà a chiedere chiarimenti alla Società di noleggio per questa inadempienza.
Concludo comunicando che ho già provveduto a segnalare al Comando Polizia Municipale sollecitando lo stesso che provvederà ad avere contatti con la società titolare dell’autovettura per la revisione in tempi brevissimi.”

UNA MIA BREVE REPLICA 

Michele d’Atri, è compito del locatorio predisporre i tagliandi, il cambio gomme stagionale, la revisione e segnalare ogni guasto delle auto. Il contratto di noleggio è a lungo termine con pagamento del canone mensile, ma l’autista, chiunque esso sia, ha l’obbligo di verificare l’assicurazione e la revisione prima di utilizzare il mezzo. Quindi la contestazione della violazione va al guidatore e, il comune, è responsabile in solido. Nel fatto di specie l’aggravante è che il guidatore è un agente di Polizia Stradale.

C’è poi da dire che quel mezzo non è intestato alla Polizia Locale, bensì al comune, e non potrebbe neanche essere utilizzato tantomeno attrezzato da auto di Polizia Locale. Una cosa è ancora più certa, senza revisione quel mezzo può circolare solo per il tratto da abitazione a officina di revisione, perché ieri era ancora in giro?

È evidente che la responsabilità è solo del locatario, il comune, e il Comandante non poteva “dipingere” come auto di Polizia Locale un macchina del comune utilizzata dal sindaco fino a pciho mesi fa. Un’ultima domanda, il canone del leasing è pagato con i proventi del art.208 cds oppure con fondi del bilancio autonomo? Se fosse vero il primo caso sarebbe illegittimo.

x

Check Also

Asl Bari – Richiesta Rotazione Capi Dipartimento

All’ASL Bari in persona del Direttore Generale p.t. OGGETTO: richiesta chiarimenti rotazione personale. Il sottoscritto ...