MANIFESTAZIONE CONTRO IL MILLE PROROGHE A PIAZZA MONTECITORIO MANIFESTANTE MANIFESTANTI CONTRO LEGGE BOLKESTEIN PROTESTA VENDITORI AMBULANTI

Goodnews – Bolkestein. Conca: “Grazie al Governo il commercio ambulante è salvo”

“Grazie al Governo del Cambiamento il commercio ambulante è stato stralciato dalla Legge nazionale 59/2010 che recepì la direttiva Bolkestein. Un provvedimento che salva l’intero settore, che nella sola Puglia vede coinvolti circa ventimila imprese e centomila addetti”. Lo dichiara il consigliere del M5S Mario Conca, da sempre al fianco degli ambulanti per dire NO alla Bolkestein..

 

“Il M5S – continua Conca – si è battuto sia in Parlamento, che nei consigli regionali per chiedere che la direttiva non fosse applicata anche al commercio ambulante e oggi che siamo al Governo abbiamo mantenuto gli impegni presi. Se non avessimo cambiato la legge, gli ambulanti dopo generazioni si sarebbero trovati senza alcuna certezza per il futuro. Una crisi senza precedenti per il commercio al dettaglio, se pensiamo che solo qui in Puglia gli addetti alla vendita su aree pubbliche sono oltre 100mila e in molti piccoli Comuni, i mercati settimanali, assolvono ad una vera e propria funzione sociale. Una crisi di cui avrebbe beneficiato solo la grande distribuzione e messo in seria difficoltà un milione di lavoratori. Abbiamo lottato con gli ambulanti – prosegue –  per far valere i loro diritti, facendo tutto quanto possibile anche a livello regionale. Io stesso ad agosto del 2016 ho presentato una mozione, approvata all’unanimità dal Consiglio, per chiedere al Governo regionale di farsi portavoce con l’allora governo PD della richiesta di stralciare il commercio ambulante dalla legge che recepisce la direttiva.

A settembre dello stesso anno sono stato in Piazza del Popolo con trentamila ambulanti per gridarlo a gran voce…

…e a fine 2017 si è lottato per ottenere la proroga delle licenze di due anni. Ora finalmente – conclude – la modifica della legge è realtà e non posso che unirmi alla gioia dei mercatali per questo traguardo raggiunto dal Governo del Cambiamento.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.