BLAME THE VICTIM – BASTA A COLPEVOLIZZARCI

EQUAZIONI ITALIANE, BASTA, NON POTETE PIÙ COLPEVOLIZZARE I CITTADINI!

Il trasporto pubblico sta alla scuola come le zone cromatiche stanno ai posti letto nei diversi reparti d’ospedale.

L’autovelox sta al Lockdown come l’Anas e le Province stanno ai governi centrali e regionali.

Colpevolizzare le vittime (Blame the victim), per chi sa di essere inadempiente, è la maniera più facile per nascondere le proprie gravissime mancanze, ancora più
semplice con la sponda, masochistica, di tanti cittadini che danno loro ragione senza aver mai guidato un triciclo, dall’alto di un reddito garantito e, soprattutto, fuoroviati dal mainstream.

Dicono tutto e il contrario di tutto, gettando nello sconforto tanti cittadini che si sono o si stanno per vaccinare, per celare le ragioni di guerre commerciali miliardarie. Ma volete sapere esattamente a cosa servono i vaccini anticovid? Servono a limitare fortemente le forme gravi della malattia, così come succede con quello antinfluenzale da anni, perché non hanno posti in terapia intensiva a sufficienza, perché non hanno personale sanitario a sufficienza per implementare le usca e i reparti pre, covid e post, perché così risparmiano sulla spesa sanitaria lasciando la gente a casa, perchè così fanno meno morti e, soprattutto, perché così nascondono le loro gravissime responsabilità politiche degli ultimi vent’anni nella distruzione del nostro sistema sanitario nazionale.

Oppure pensate davvero che a loro stia a cuore la nostra incolumità? Ve lo spiego più approfonditamente nel video! Mario

x

Check Also

AGGIORNAMENTI SULLA SITUAZIONE SANITARIA PUGLIESE

Al primario Quaranta del pronto soccorso del San Paolo avranno fatto il cazziatone e un ...