Antonio, affetto da sclerosi multipla, si è sparato perché il nostro sistema sanitario è sordo e clientelare!!

Ascoltate le telefonata di #Antonio

…un 42enne barese affetto da sclerosi multipla, che ieri si è #sparato sul balcone di casa perchè non ha trovato ascolto e umanità in un sistema sanitario regionale sordo e clientelare. Spero che il suo gesto estremo possa far comprendere a Michele Emiliano che si deve finalmente occupare del #SSR e ai #governanti la necessità inderogabile di riformare il #SSN che ci porti alla definitiva #abolizione della libera professione. È assurdo che per avere attenzione si debba pagare, il nostro è un modello solidaristico e universalistico e tale deve rimanere.

Mi dispiace molto non essere venuto a conoscenza di questo caso umano in tempo utile, forse avremmo potuto evitare di piangere una giovane vita spezzata :sweat:

Nel link in calce l’articolo completo: 

 

https://bit.ly/2H4JtYP

x

Check Also

Autovelox SS 96 – Ho scritto al Sottosegretario agli Interni Gaetti!

COMUNICATO STAMPA SS 96 Bari-Matera. Conca (M5S): “Intervenire sull’autovelox per garantire la sicurezza degli automobilisti” ...