Antonio, affetto da sclerosi multipla, si è sparato perché il nostro sistema sanitario è sordo e clientelare!!

Ascoltate le telefonata di #Antonio

…un 42enne barese affetto da sclerosi multipla, che ieri si è #sparato sul balcone di casa perchè non ha trovato ascolto e umanità in un sistema sanitario regionale sordo e clientelare. Spero che il suo gesto estremo possa far comprendere a Michele Emiliano che si deve finalmente occupare del #SSR e ai #governanti la necessità inderogabile di riformare il #SSN che ci porti alla definitiva #abolizione della libera professione. È assurdo che per avere attenzione si debba pagare, il nostro è un modello solidaristico e universalistico e tale deve rimanere.

Mi dispiace molto non essere venuto a conoscenza di questo caso umano in tempo utile, forse avremmo potuto evitare di piangere una giovane vita spezzata :sweat:

Nel link in calce l’articolo completo: 

 

https://bit.ly/2H4JtYP

x

Check Also

Emiliano lascia il consiglio regionale, in una importante seduta, senza rispondere alle domande dei consiglieri e va in televisione, in uno dei suoi frequenti collegamenti con Barbara D'Urso o Mara Venier, dove fa il brillante e dice ciò che gli aggrada senza aver alcun contraddittorio al di fuori delle smorfie e dell'ancheggiare delle conduttrici.

NOI IN CONSIGLIO, EMILIANO DALLA D’URSO!

Da circa 450 minuti sono collegato da remoto per partecipare ai lavori del consiglio regionale, ...